News

CATENE AGGANCIATE: PASSO DOPO PASSO VERSO IL FUTURO DELLA GIOIELLERIA

Le catene agganciate sono quelle catene che nascono da una semplice lastra che poi viene lavorata attraverso macchine ad altissima tecnologia fino a prendere svariate forme.

Il loro nome deriva dal modo in cui vengono composte: agganciando una maglia all’altra.

La famiglia delle catene agganciate racchiude un gruppo di cinque tipi principali: Coreana, Tulipano, Cubo, Squama e Coda di Topo.

Nonostante lo stesso metodo di montaggio e lo stesso semilavorato di origine (la lastra), queste catene sono molto diverse l’una dall’altra sia nell’estetica che nelle loro caratteristiche fondamentali.

Tutte queste catene possono essere prodotte ovviamente in oro, in argento e in bronzo.

La catena Coreana

La catena coreana racchiude in sé un vasto gruppo di catene che si differenziano in base alla loro forma.

Queste catene possono essere tonde, bombate e piatte. Ognuna di queste catene poi può essere prodotta a sua volta sia liscia che diamantata. La catena coreana bombata è costituita da maglie che nella loro composizione finale formano una specie di popcorn e può avere delle altre suddivisioni infatti può essere alternata e flessibile. Nella coreana piatta invece le maglie sono semplicemente piatte, agganciate l’una all’altra e quindi risulta una catena più compatta.

Da queste due catene ne deriva un’altra, possiamo infatti montare anche maglie alternate ovvero cinque maglie piatte più cinque maglie bombate, creando così un’altra variante e un altro singolare design.

Dalla coreana nasce anche una versione flessibile con maglie più fitte e una versione forata che ovviamente risulta più leggera poiché all’interno di essa viene effettuato un foro che attraversa tutta la catena.

Esteticamente non c’è differenza tra la coreana bombata e la coreana forata. La grande differenza sta nel peso.

Le catene coreane possono essere anche vuote. Queste catene sono conosciute anche come Mesh e in esse si intrecciano diversi calibri, diverse forme e diversi disegni infatti possono essere tonde, mezze tonde, piatte, quadrate, concave e ovali. Ognuna di queste può essere prodotta in diverse misure e sia nella finitura liscia che diamantata. Dalle coreane vuote vengono costituiti tre sottogruppi: le catene vuote con disegno, le catene vuote compatte e le catene vuote a maglie aperte, ognuna delle quali si differenzia sia esteticamente che in base alla misura e al peso.

E’ facile capire che il mondo delle coreane è vastissimo e sempre in via di sviluppo in modo da creare da una delle catene più classiche, un’infinità di varianti originali e alla moda.

La catena Tulipano

La Tulipano è l’ultima nata tra le catene agganciate.

Osservando questa catena si capisce subito il motivo per cui ha questo nome. È formata infatti da tanti piccoli petali che emergono leggermente dalla superficie e che la fanno sembrare come questo bellissimo fiore: il tulipano.

Anche in questo caso si tratta di una catena vuota quindi risulta un articolo molto interessante proprio per la sua estrema leggerezza.

La particolarità di questa catena è la sua brillantezza infatti è l’unica catena firmata Faor che non viene diamantata proprio perché non è necessaria una diamantatura nella sua superficie, è già lucente e brillante.

Viene prodotta in tre misure: la 2mm, la 3mm e la 4mm e viene collocata nel gruppo delle catene classiche per la sua linearità e per la sua estetica che va bene in qualunque tipo di occasione.

Viene prodotta in due versioni: con maglia piatta e con maglia bombata.

In entrambe le versioni si mantiene la sua fondamentale caratteristica ovvero il peso decisamente leggero e la sua lucentezza.

Anche la Tulipano, come ogni catena della Faor, può essere prodotta in diversi materiali quindi in oro, in argento e in bronzo.

La catena Cubo

La catena cubo è un’altra innovazione della Faor e come lo identifica perfettamente il nome, ha la forma di tanti piccoli cubi attaccati gli uni agli altri.

La forma geometrica è la caratteristica principale di questo articolo. E’ molto leggera e questo è di primaria importanza nel mondo dell’oreficeria poiché permette ai modellisti e ai designer di sbizzarrirsi con la fantasia senza avere il problema del peso finale del gioiello.

La leggerezza insieme alla sua originalità e alla versatilità la rendono un punto di forza per la nostra azienda e per il cliente finale.

La Cubo viene prodotta in tre misure: 1.40mm, 1.60mm e 2.00mm sia in oro che in argento, sia liscia che diamantata a ghiaccio.

Da questa catena nascono diverse varianti, infatti attraverso una serie di saldature a laser si uniscono insieme più file di ‘cubo’ creando la Multifile e la Quadrata.

Anche queste ovviamente possono essere prodotte sia lisce che diamantate e permettono di creare facilmente gioielli originali e particolari senza però rinunciare ad un prodotto leggero e resistente.

La catena Squama

La Squama è un altro degli articoli classici della collezione Faor.

Viene prodotta da lastra che ovviamente successivamente tranciata ed intrecciata maglia per maglia.

Può essere prodotta in varie misure sia liscia che diamantata e viene fornita in oro e in argento.

Dalla Squama nascono due varianti: quella Quadrata e quella Tonda. La differenza dipende dalla sezione della catena ed è ben visibile se si guarda attraverso le sue maglie. La Squama Quadrata ha una sezione ovviamente quadrata perché viene trafilata passando attraverso una spina che ha una forma di quadrato. La sezione della variante tonda invece è a forma di cerchio proprio perché durante la sua lavorazione viene trafilata da una spina rotondeggiante.

La caratteristica principale della Squama oltre la sua innata leggerezza è la composizione, infatti è fatta da singole maglie l’una intrecciata all’altra che permettono un tipo di montaggio diverso nella creazione del prodotto finito. Si può indossare con dei charms che possono essere montati tra le maglie di questa catena attraverso piccoli anellini oppure semplicemente come collana o bracciale con singoli ciondoli centrali.

E’ un articolo che si presta ad ogni tipo di modello e di design di alta gioielleria.

La Coda di Topo

Questa catena è molto richiesta nel mondo dell’oreficeria poiché può essere usata facilmente in ogni linea, dalla più giovanile a quella più classica.

E’ bellissima indossata come bracciale con vari ‘charms’ o semplicemente come collana con un solo pendente centrale.

Questa catena viene chiamata anche ‘coda di serpente’ e questo nome deriva proprio dalla sua forma rotonda, flessibile e sinuosa che fa ricordare esattamente la coda di un serpente.

Noi della Faor produciamo la vera coda di topo. È di fondamentale importanza sottolinearlo poiché spesso questo articolo viene prodotto in un modo completamente diverso e il risultato è la falsa coda di serpe o Snake Compatta che è una catena piena e quindi molto più pesante della vera coda di topo.

Altra esplicita differenza è che indossando la falsa coda di topo, essendo compatta e rigida, si crea una forma a U, assolutamente antiestetica, mentre quella vera crea una forma a V, molto morbida, elegante e sinuosa.

La vera coda di topo può essere liscia o diamantata e viene prodotta dalla Faor in diverse misure dalla 1.20mm alla 3.00mm, in diversi materiali ovvero oro, argento e bronzo.

Le catene agganciate: passo dopo passo verso il futuro della gioielleria

La Faor investe costantemente sui suoi prodotti, sul miglioramento della produzione e sulla creazione-progettazione di articoli nuovi.

Le catene agganciate sono la prova concreta di questo nostro principale obbiettivo.

La produzione di tutte le catene che abbiamo presentato segue un lungo studio di mercato, di quello che il cliente chiede e di quello che il cliente cerca e si aspetta dalla nostra azienda.

È un lavoro consistente e dettagliato che parte dalla progettazione, passando dalla produzione, fino ad arrivare al reparto commerciale.

Ogni singolo dipendente della Faor diventa un protagonista di questa bellissima storia che parte da lontano e intraprende un cammino pieno di successi e soddisfazioni verso un futuro innovativo, sempre più tecnologico e di altissima qualità nel mondo della gioielleria. Un mondo che ormai sente e vede costantemente il marchio Faor come una realtà importante, forte e soprattutto affidabile.